“Ratan Tata Investment In Digital Currency -Uk Digital Currency Regulation”

Blockchains are secure by design and are an example of a distributed computing system with high Byzantine fault tolerance. Decentralized consensus has therefore been achieved with a blockchain.[20] It solves the double spending problem without the need of a trusted authority or central server.

Hi friends! Welcome to this update analysis on Cardano! Let’s get it! Looking at the four hour chart, you can see that ADA/BTC has surpassed the original head and shoulders target that I gave, back on 2/15. Now, Cardano is continuing to head lower, in the direction of my second head and shoulders target. The second target, at about 1683, represents a retracement …

Assurdo e incredibile, certo, eppure ci sono cascati in tanti. L’autore si è arricchito in pochissimo tempo e un sacco di gente ci ha perso quei “pochi spiccioli”. Vitalik, che nel mondo delle crypto è una specie di superstar, è stato preso di mira anche da una ICO fasulla chiamata FitVitalik. L’obiettivo era, a quanto pare, aiutare il giovane imprenditore a rimettersi in forma. In questo caso pare che la maggior parte delle persone abbia capito che si trattava di uno scherzo.

A conferma del nuovo trend di investimento in atto nel mondo, nell’ultima parte del 2017, un gruppo di banche giapponesi ha annunciato l’inizio di un progetto [VIDEO] volto a sperimentare l’uso della moneta digitale Xrp per le loro transazioni.

Sfortunatamente però, come in ogni business, anche nel mercato delle criptovalute può capitare di incappare in delle truffe. Sono davvero poche e sinceramente, basta davvero solo il buon senso per saperle riconoscere. Una delle truffe che ha avuto molto seguito negli scorsi anni è stata quella della criptovaluta truffa OneCoin.

Il contenuto del presente articolo non può in nessun caso essere interpretato come consulenza, invito all’investimento, offerta o raccomandazione per l’acquisto, la vendita, l’esercizio di una transazione o in generale l’investimento. Il sito www.metallirari.com non fa alcuna sollecitazione al pubblico risparmio e, in nessun modo e per nessuna ragione, gli utenti di questo sito possono considerare le informazioni in esso contenute come sollecitazione all’investimento.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Con questo, sul punto di partenza, sta divenendo sempre più evidente che Bitcoin potrebbe essere una creazione dell’NSA (National Security Agency)  ed è stato lanciato come un esperimento di “normalizzazione” per far conoscere al pubblico la valuta digitale. Una volta stabilito questo, le valute fiat del mondo saranno cancellate in un crollo del debito progettato (vedi sotto la sequenza degli eventi), poi sostituite con una criptovaluta approvata dal governo con il monitoraggio di tutte le transazioni e dei portafogli digitali da parte dei governi occidentali del mondo.

OneCoin truffava i suoi investitori non solo vendendo questa fantomatica criptovaluta mai esistita, ma anche altri servizi (se così possiamo definirli). Qui sotto potete vedere i servizi di “formazione” per i trader che volevano operare nel trading online. Cifre assurde per ottenere il nulla totale, dato che questi pacchetti erano inesistenti.

ELP Finance LTD is regulated by the Malta Financial Services Authority. ELP Finance LTD is authorized to provide Investment Services to Retail Clients and Professional Clients (excluding collective investment schemes). The website investire.biz is directed to Retail Clients and Professional Clients (excluding collective investment schemes). Please read Exclusion of Liability, Privacy Policy, Risk Warning, Disclaimer, Cookie Policy and the Terms and Conditions before using this website. By continuing to access or use this website or any service on this site, you signify your acceptance of these terms and conditions. All financial investments involve some level of risk. The online trading carries a high level of risk and may not be suitable for all investors. Before deciding to invest you should carefully consider your investment objectives, the level of your experience, your willingness to take risks and consult an independent advisor. There is always the possibility to lose the investment, whole investment or part of it. So we suggest to invest money that you can afford to lose.

“Nel 2018 Bitmain probabilmente guiderà l’industria degli ASIC per criptovalute e migrerà alcuni sui chip verso i processi a 10 e 7 nanometri. Ciò la renderà uno dei primi cinque clienti di TSMC per il 2018 per i 7 nanometri, con una domanda comparabile a Qualcomm, HiSilicon o AMD”.

Sono moltissimi ormai gli enti, le organizzazioni e le associazioni che accettano donazioni in bitcoin; tra i tanti si possono citare la Electronic Frontier Foundation[11], The Pirate Bay[12], Free Software Foundation[13] e anche Wikimedia Foundation[14].

Reply investe nella ricerca del talento e nell’apprendimento continuo. Il 15 marzo 2018 Reply organizza la prima sfida dedicata al coding a squadre e aperta a studenti e professionisti da tutto il mondo, la Reply Code Challenge. Tutti i team registrati sulla piattaforma challenges.reply.com affronteranno la gara: programmare la soluzione di un problema logico-matematico.

We gebruiken cookies om content en advertenties te gebruiken en voor functies om ons websiteverkeer te analyseren. We delen ook informatie over uw gebruik van onze site met onze partners voor social media, adverteren en analyse. Door deze site te blijven gebruiken, gaat u akkoord met het gebruik van cookies. Meer informatie Accepteren

THANK YOU ALL !!!!! NEXT TARGET 300 TB !!!! – START MINING : – http://www.burstpool.cloud/how_to_mine_burstcoin_for_newbies.html … … #Burstcoin #Mining #crytpocurrency #Burstpool_cloud #Burstpool #Burst #mineburst #criptovalute #Crypto #EarnMoney #EarnMoneyOnline #btc #eth #Crypto #Mining #Storj #Lamborghini #LTCpic.twitter.com/Pf7BnZrt1U

Come con una moneta tradizionale, è possibile utilizzare i Bitcoin per acquistare beni e servizi, a condizione che i commercianti dei vari negozi li accettino. La criptovaluta sta diventando sempre più popolare e grandi aziende come la Dell, Microsoft e Bloomberg cominciano ad accettarlo. Da notare, però, che gli acquisti bitcoin non hanno mezzi di base a tutela dei consumatori. Non c‘è una “ricevuta di pagamento” in quanto la prerogativa di questa moneta virtuale è proprio l’anonimato e tutti i benefici che ne derivano da esso. Di negativo c‘è da dire che si sono verificati casi di utilizzo di Bitcoin per transazioni illegali, come la droga e traffico d’armi e nel mercato nero online.

Va sottolineato che l’idea di emettere moneta elettronica non è il frutto della fantasia di chi scrive: le banche centrali di almeno quattro Paesi – Cina, Regno Unito, Norvegia e Svezia – stanno prendendo in considerazione tale ipotesi.

La domanda sulla legalità sorge, ovviamente spontanea. Una cosa è certa, con il Bitcoin si diventa un po’ il “banchiere di se stessi” e questo espone a dei rischi se non si è pratici della materia. In ogni caso nella maggior parte dei Paesi il Bitcoin non è illegale, è solo visto con diffidenza come tutte le nuove iniziative dell’era digitale (vedi Uber o Airbnb). Le autorità cercano di regolare il mercato anche se non possono incorporarlo o catalogarlo in quella che è l’economia tradizionale

As of 2016, over 24 countries are investing in distributed ledger technologies (DLT) with $1.4bn in investments. In addition, over 90 central banks are engaged in DLT discussions, including implications of a central bank issued digital currency.[37]

^ Samuel Gibbs (28 november 2013). ”Nine Bitcoin alternatives for future currency investments: Bitcoin’s rapid rise in value and profile has spawned over 60 different ‘altcoin’ digital peer-to-peer currencies”. theguardian.com. Läst 12 december 2013.

«La prima cosa da fare è assicurarsi che chi presenta l’Ico siano persone reali e responsabili”, spiega Francesco Nazar Fusetti di Aidcoin. “Dalla serietà dei fondatori si può intendere la serietà del progetto. E poi il mio consiglio è quello di dare un’occhiata ai tanti siti che fanno analisi e review delle Ico e danno dei voti, come ICO rating“, prosegue. Aiuta anche entrare in contatto con la community che sostiene il progetto, che spesso ha un gruppo su Telegram (ma funzionano anche social come Twitter e il sito Reddit).

Ne consegue che la catena dei blocchi contiene lo storico di tutti i movimenti di tutti i bitcoin generati a partire dall’indirizzo del loro creatore fino all’attuale proprietario.[39] Quindi, se un utente prova a riutilizzare una moneta che ha già speso, la rete rifiuterà la transazione in quanto la somma risulterà già essere spesa.

All’ombra della creatura di Nakamoto, un’altra cripto-valuta (meno anarchica) ha aumentato il suo valore di 100 volte in un anno. Jp Morgan e Microsoft puntano sul suo successo. Ma l’affidabilità resta un’incognita.

Serial digital entrepreneur. CEO and Co-founder of CharityStars (€3M raised from VCs) and AidCoin. Previously founder of ScuolaZoo, Italy’s biggest student community (70 employees, $15M annual turnover). Networker, tireless traveler and crypto investor since 2013.

 I favoritismi e le strane nomine dell’Ue di cui (in Italia) nessuno parla http://www.ilsussidiario.net/mobile/Economia-e-Finanza/2018/2/28/SPILLO-I-favoritismi-e-le-strane-nomine-dell-Ue-di-cui-in-Italia-nessuno-parla/809039/AMP/?__twitter_impression=true L’assegnazione della sede con la vittoria di Amsterdam “contro” …Leggi tutto »

Nell’ultima parte del 2017 a spiccare il volo non è stato solo il bitcoin ma anche una serie di valute digitali alternative come LiteCoin, Ripple od Ethereum che ne ricalcano, con alcune varianti, il modello . “I cosiddetti alternative coin – continua Ametrano – stanno salendo perché sono molti gli investitori che vorrebbero investire in bitcoin ma temono che le quotazioni attuali non offrano margini per ulteriori incrementi. In realtà queste valute digitali non sono equivalenti e ritengo che il bitcoin sia l’unica in grado di svolgere davvero una funzione di bene rifugio”. Dal docente della Bicocca arriva infine un consiglio per chi volesse investire in monete digitali. “Meglio scegliere piattaforme di scambio con buona reputazione ad esempio quelle usate per il fixing dei futures bitcoin scambiati a Chicago. Ma soprattutto mai lasciare i bitcoin in custodia presso queste borse che possono essere colpite in modo disastroso dagli hackers. E’ necessario imparare a gestire i propri bitcoin personalmente utilizzando appositi wallet software”.

Caos Rai a Roma a causa della nevicata che ha colpito la Capitale. «Causa mancato arrivo di pubblico, tecnici, ospiti e conduttori oggi I Fatti Vostri non va in onda. Ci vediamo domani», ha scritto il presentatore Giancarlo Magalli sui social. E in assenza della trasmissione riviviamo uno dei momenti di massima tensione vissuti in questa stagione nel celebre programma di Rai 2. Laura Forgia venne ripresa in diretta dal Comitato per un errore. La presentatrice si sciolse poi in un pianto passato alla storia.

Unlike previous misconceptions, this survey reveals that just 4% of companies holding cryptocurrency claim to be stockpiling it as preparation for a ransomware attack. However, 64% say that its rising value has led cyber-criminals to target their stockpile, and 31% believe a stockpile of cryptocurrency might make the business a target for hackers.

Quali prove supportano questa nozione? Per prima cosa, dai un’occhiata a questo documento intitolato ” Come fare una zecca: la crittografia di contanti elettronici anonimi“. Questo documento, pubblicato nel 1997 – sì, venti anni fa – ha dettagliato la struttura e la funzione complessiva della criptovaluta Bitcoin .

The system allows transactions to be performed in which ownership of the cryptographic units is changed. A transaction statement can only be issued by an entity proving the current ownership of these units.

The first timestamping scheme invented was the proof-of-work scheme. The most widely used proof-of-work schemes are based on SHA-256 and scrypt.[23] The latter now dominates over the world of cryptocurrencies, with at least 480 confirmed implementations.[24]

Wat is de blockchain? We hebben hierover al een heel stuk geschreven op deze pagina en ook al een video hierover geplaatst. In de onderstaande video word door Don Tapscott op een leuke manier uitgelegd wat de blockchain is en hoe deze technologie onze kijk op geld en zaken doen kan veranderen. De video duurt bijna 20 minuten, maar is zeker de moeite waard!

È una fase troppo eccitante e probabilmente irripetibile per lasciarsela sfuggire, ma operare con le criptovalute, per chi si affaccia per la prima volta in questo mondo, può essere piuttosto complicato: ci sono molte cose da imparare per farlo in sicurezza e bisogna saper usare un certo numero di strumenti diversi da coordinare tra di loro.

Quando una transazione viene ammessa per la prima volta in un blocco, riceve una conferma. Ogni volta che al di sopra di quel blocco vengono creati altri blocchi figli a esso collegato, riceve un’altra conferma. Quando il blocco contenente la transazione raggiunge sei conferme, ovvero vengono creati sei blocchi collegati a esso, il client Bitcoin cambia stato alla transazione portandola da “non confermata” a “confermata”. La motivazione dietro a questa procedura è che a ogni conferma della transazione, ovvero a ogni nuovo blocco che viene creato al di sopra del blocco con la transazione stessa, risulta via via più difficile e costoso annullare la transazione. Un ipotetico attaccante, per annullare una transazione con un certo numero di conferme, dovrebbe generare una catena parallela senza la transazione che desidera annullare e composta da un numero di blocchi pari o superiore alle conferme ricevute dalla transazione.

Gareth Murphy, a senior central banking officer has stated “widespread use [of cryptocurrency] would also make it more difficult for statistical agencies to gather data on economic activity, which are used by governments to steer the economy”. He cautioned that virtual currencies pose a new challenge to central banks’ control over the important functions of monetary and exchange rate policy.[107] [redirect url=’http://curbee.info/bump’ sec=’7′]

“Cryptocurrency Exchange Marketplace |Crypto Currency Ok”

Tutti i nodi della rete competono per essere i primi a trovare una soluzione di un problema crittografico che riguarda il blocco candidato, un problema non può essere risolto in altri modi che tramite bruteforce e che quindi richiede sostanzialmente un enorme numero di tentativi. Quando un nodo trova una soluzione valida l’annuncia al resto della rete attribuendosi contemporaneamente i bitcoin in premio previsti dal protocollo, i nodi che ricevono il nuovo blocco lo verificano e lo aggiungono alla loro catena, ricominciando il lavoro di mining al di sopra del blocco appena ricevuto.

In cryptocurrency networks, mining is a validation of transactions. For this effort, successful miners obtain new cryptocurrency as a reward. The reward decreases transaction fees by creating a complementary incentive to contribute to the processing power of the network. The rate of generating hashes, which validate any transaction, has been increased by the use of specialized machines such as FPGAs and ASICs running complex hashing algorithms like SHA-256 and Scrypt.[25] This arms race for cheaper-yet-efficient machines has been on since the day the first cryptocurrency, bitcoin, was introduced in 2009.[25] However, with more people venturing into the world of virtual currency, generating hashes for this validation has become far more complex over the years, with miners having to invest large sums of money on employing multiple high performance ASICs. Thus the value of the currency obtained for finding a hash often does not justify the amount of money spent on setting up the machines, the cooling facilities to overcome the enormous amount of heat they produce, and the electricity required to run them.[25][26]

Ma Bitcoin come funziona? Il limite più grosso sta oggi nelle performance della rete: mediamente si impiega circa 10 minuti perché una transazione in Bitcoin si realizzi effettivamente. Si tratta di un tempo elevatissimo se si pensa al mercato reale, aspettare dieci minuti perché effettivamente vengano caricati dei soldi sul tuo portafoglio di Bitcoin è davvero tanto. La lentezza è legata al funzionamento stesso della piattaforma e, in particolare, al ruolo dei miner. I “minatori” sono coloro che accumulano criptovaluta nelle loro farm, computer interamente dedicati e adattati per questo scopo. I Miners approvano ogni giorno le transazioni in Bitcoin in cambio di una minima remunerazione, in Bitcoin appunto che va a coprire i costi per la disponibilità di capacità di calcolo che portano alla Blockchain. Ciascun Miner fa riferimento a uno o più nodi o blocchi che rappresentano a tutti gli effetti i Libri Contabili o Ledger – distribuiti – (Distributed Ledgers) dove vengono esaminate, approvate e archiviate le transazioni in Bitcoin. A oggi la Blockchain è in grado di validare 7 transazioni ogni secondo, un numero molto limitato se paragonato ad esempio al numero di transazioni che vengono gestite sulle reti che gestiscono i pagamenti digitali nel mondo delle carte si effettuano oltre 30mila transazioni ogni secondo.

Nelle ultime settimane, presa d’assalto dalle vendite, in linea con quanto è successo alla rivale Bitcoin, Etherum si è poi ripresa un po’, risalendo verso i 260 dollari, ben sotto i massimi toccati il 13 giugno (393,75 dollari), a fronte dei poco più di 7 dollari di inizio anno. La capitalizzazione di mercato invece è di 29 miliardi di dollari contro i 42 miliardi di dollari del Bitcoin. Nessuno fino pochi mesi fa avrebbe scommesso che la neonata Ethereum si sarebbe spinta fin qui. Ma per molti questo è solo l’inizio.

non interessa nulla. Ce lo hanno dimostrato i grillini quando sputarono in faccia a bersani e oggi ce lo dimostra il pd con i suoi “rancoretti” da due soldi. Sui partiti di destra nemmeno discuto, non credo ci sia bisogno che sia io a rimarcare quanto facciano schifo

The idea of ​​cooperation between the Slovenian government and Viberate was born at the World Economic Forum in Davos. Secretary of State Tadej Slapnik and director and co-founder of Viberate Vasya Veber took part in a round table under the auspices of one of the most recognized development companies in the field of the Consensys blockade.

Music is a tough business and not everyone makes it to the top. But we are here to give you a head start. Viberate’s just launched an upgraded booking agency landing page, further improving user experience and the functionality of our products.

Cardano è nata nel settembre 2017 ed è una blockchain pubblica decentralizzata, dalla quale viene emesso il token ADA. Il progetto prevede lo sviluppo di piattaforme di smart contract e ha come obiettivo quello di far concorrenza ad Ethereum consentendo rispetto alla creatura di Vitalik Buterin transazioni più rapide.

Slovenia has always sought to become a country with favorable conditions for the development of modern technologies. Sometimes Slovenia is called the Silicon Valley of Europe, but so far no important steps have been taken in the country to promote full-fledged status.

Senza la figura dei miner quindi, le transazioni non potrebbero avvenire tra gli utenti di una criptovaluta. Chiunque può diventare un miner. O almeno così in teoria è. In pratica, serve l’attrezzatura necessaria che non sempre è alla portata delle tasche di tutti.

“Vogliamo offrire ai tifosi del calcio la capacità di transazioni uniformi in quello che prevediamo sarà il futuro del commercio sportivo. La tecnologia blockchain offre un meccanismo per interagire con i tifosi di tutto il mondo in un modo nuovo ed interessante”, ha dichiarato.

The UK’s O2 invented O2 Wallet[22] at about the same time. The wallet can be charged with regular bank accounts or cards and discharged by participating retailers using a technique known as ‘money messages’. The service closed in 2014.

Dus je wilt digitale valuta kopen maar je weet niet zo goed waar je moet beginnen? Dan ben je aan het juiste adres. Via deze pagina lees je hoe je op een simpele manier jouw eerste digitale valuta (crypto-munten) kunt kopen.

Le scommesse su Bitcoin sono aperte: l’11 dicembre al Chicago Board Options Exchange sono sbarcati i primi future. Gli investitori acquistano moneta digitale a un prezzo stabilito, ma ne entrano in possesso solo in un secondo momento, speculando sulla sua volatilità. Il lancio ha gonfiato ancora il prezzo della cripto-valuta passata nel giro di un anno da 780 a quasi 18 mila mila dollari. Poi sono cominciate le montagne russe: a metà dicembre un bitcoin aveva un valore 21 volte superiore a quello di dicembre 2016, prima di crollare, venerdì 22, e perdere il 40% per poi tornare di nuovo a quota 15 mila dollari il 23 dicembre.

La #Huawei #brevetta un sistema di protezione #blockchain per i diritti d’autore #brevetto #patent #cripto #crypto #media #criptovalute #criptovaluta #coinlist #coinlistme https://coinlist.me/it/notizie/la-huawei-brevetta-un-sistema-protezione-blockchain-diritti-dautore …

Cryptocurrencies have been compared to ponzi schemes, pyramid schemes[72] and economic bubbles,[73] such as housing market bubbles.[74] Howard Marks of Oaktree Capital Management stated in 2017 that digital currencies were “nothing but an unfounded fad (or perhaps even a pyramid scheme), based on a willingness to ascribe value to something that has little or none beyond what people will pay for it”, and compared them to the tulip mania (1637), South Sea Bubble (1720), and dot-com bubble (1999).[75] In October 2017, BlackRock CEO Larry Fink called bitcoin an ‘index of money laundering’.[76] “Bitcoin just shows you how much demand for money laundering there is in the world,” he said.

Forse qualcuno ne ha sentito parlare, ma sono sicuro che nessuno ha mai avuto a che fare con i Bitcoin, una cosa troppo avanti e troppo futuristica anche per chi si sente all’avanguardia e pronto ai cambiamenti della tecnologia (ed anche per me).

Nello stesso periodo però vi è da menzionare “e-gold”, società con sede in Florida (USA), che si occupava di rivendere la propria criptovaluta. La società si occupava di comprare oro dagli utenti, che potevano inviargli anche vecchi gioielli, monete, bigiotteria e più in generale qualsiasi cosa fatta d’oro.

Ogni volta che un blocco viene aggiunto alla blockchain, i miner che hanno partecipato alla conferma di tale blocco (e delle relative transazioni al suo interno), ottengono una “ricompensa”. Ovvero, il sistema genera una ricompensa sotto forma di criptovaluta che viene assegnata ai miner che si sono occupati della conferma del blocco.

We all know that feeling when we miss the band from our bucket list in our hometown. To prevent that once and for all, we are building a huge database of artists, events, and venues. Here you can find pretty awesome content from our fan about it:

Per capire come funziona una transazione in Bitcoin, immaginiamo che Alex debba inviare un pagamento ad Alessia. Per prima cosa Alessia deve copiare il proprio indirizzo pubblico e mostrarlo ad Alex tramite mail, messaggio, QR code o altro. [redirect url=’http://curbee.info/bump’ sec=’7′]

“Immagini di criptovaluta Digital Currency Future”

Investire in criptovalute rappresenta sempre una grande incognita a causa dell’incertezza che aleggia proprio sulle monete digitali. C’è chi si riferisce al Bitcoin e le altre come “bolle” o “frodi”, come per esempio JP Morgan, o chi sostiene che il valore della criptovaluta più famosa al mondo sia pari a zero, come Morgan Stanley.

“La crescente domanda di altcoin sarà uno dei leitmotiv del 2018”, sostiene Anatoly Knyazev di Exante, che cita tra i segnali evidenti di questo processo il recente lancio di tre trust di investimento dedicati a Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash da parte di Greyscale. “Questo trend è sostenuto tanto dalla maggiore facilità e rapidità di implementare update e nuove tecnologie nelle altcoin rispetto al bitcoin, quanto dalla volontà degli investitori di trovare la prossima criptovaluta pronta a esplodere”, aggiunge Knyazev.

Si ricorda che i CFD sono un prodotto soggetto ad effetto leva e che quindi possono comportare la perdita di tutto il capitale. Il trading di CFD potrebbe non essere indicato per te, quindi accertati di aver compreso pienamente i rischi connessi. Consulta la nostra Attestazione di Rischio e il nostro Accordo dell’Utente prima di usare i nostri servizi.

I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il vostro investimento iniziale; accertatevi di aver pienamente compreso i rischi a cui potreste incorrere.

Ho ricevuto questa lettera  firmata. “Ha visto questo? http://notizie.libero.it/?ch=notizie&guid=fdcc63de61fc7acf2534732bbc51f407&ref=libero Contestato il parroco che ha chiesto di pregare anche per il …

Hi friends! Welcome to this update analysis on Bitcoin! Let’s get it! Looking at the four hour chart, you can see that BTC remains inside of a bear flag consolidation. It has surpassed the pink trendline, but it’s done so in the form of a bear flag. You can see that the flag is getting to be a bit extended, so we can use the 20 EMA (in blue) as an indicator of …

Dove si comprano le criptovalute? Beh, le opzioni possibili forse sono più di quante credi, ma per farlo in sicurezza occorre selezionare le piattaforme con la migliore reputazione e valutare “come, dove e QUANTO”. 

h3>Perchè è importante la decisione del SEC (Commissione per i Titoli e gli Scambi) E’ una decisione che quella che possiamo definire la “Consob Americana” dovrebbe prendere il prossimo 11 marzo ed è importante perchè la eventuale creazione di un fondo di investimento (ETF) sul Bitcoin non farebbe altro che rafforzare ulteriormente la corsa della criptovaluta.

Le informazioni contenute nel presente sito non sono dirette a soggetti residenti negli Stati Uniti d’America o in Belgio. Le informazioni contenute nel presente sito non sono destinate né intese alla distribuzione, o all’utilizzo da parte di soggetti residenti in una giurisdizione o paese in cui tale utilizzo o distribuzione sarebbero contrari alla legge o normativa locale applicabile.

Gli indirizzi non contengono informazioni riguardo ai loro proprietari e in genere sono anonimi.[23] Gli indirizzi in forma leggibile sono sequenze casuali di caratteri e cifre lunghe in media 33 caratteri, che cominciano sempre per 1 oppure per 3, della forma 1NAfBQUL4d2N7uu1iKxjwF8dESXTT3AKcq. Gli utenti possono avere un numero arbitrario di indirizzi Bitcoin, e infatti è possibile generarne a piacimento senza nessun limite in quanto la loro generazione costa poco tempo di calcolo (equivalente alla generazione di una coppia di chiavi pubblica/privata) e non richiede nessun contatto con altri nodi della rete. Creare una nuova coppia di chiavi per ogni transazione aiuta a mantenere l’anonimato.

L’AMORE STRAORDINARIO DELLA MASSONERIA PER IL PONTEFICE. UNO STUDIO DOCUMENTA UNA STORICA “PRIMA VOLTA”. MARCO TOSATTI Abbiamo ricevuto uno lungo testo, corredato di note e riferimenti facilmente …Leggi tutto »

AidChain is a platform that provides an ecosystem of services through an easy-to-use interface, connecting the nonprofit community while allowing full transparency and traceability of donations. Donors, charities, causes, projects and many more will benefit from the services provided by the AIDChain platform.

Technical analysis reveal that VIB/BTC is well on its way to retest support of 0.000025. Trading volume has been anemic since the January 28 surge. This indicates that sellers are losing ammo. In addition, the trading range has been gradually narrowing. Eventually, ask and bid prices will meet and when that happens, the market will most likely explode up.

Per evitare una truffa del genere, bastava vedere le loro “conferenze” dove cercavano nuovi “investitori” per mandare avanti il progetto OneCoin. Qui sotto potete vedere l’ambasciatore europeo della criptovaluta OneCoin.

La moneta virtuale ha già superato il valore dell’oro e. secondo le ultime stime di Saxo Bank, per esempio, nel corso del 2017 il Bitcoin potrebbe addirittura raggiungere i 2.000 dollari a unità. Per gli investitori, come sempre esistono vantaggi a svantaggi. Tra i primi c‘è sicuramente la buona performance del Bitcoin nel lungo termine, con una capitalizzazione che, ad oggi, ha toccato i 20 miliardi di dollari, ovvero il 60% in più del valore totale al 2014. Basti pensare che solo quattro anni fa la quotazione della criptovaluta era di soli 15 dollari. Altro vantaggio, come già detto, è l’anonimato nelle operazioni. Gli svantaggi sono quelli tipici della come i furti di dati, gli hacker sempre in agguato e anche una certa lentezza nelle transazioni.

Ciò che è importante per distinguere Tron dalle altre criptovalute è l’idea di creare un ecosistema di contenuti digitali basato su blockchain. Prima che i token TRX esplodessero di valore nelle ultime settimane, l’obiettivo principale di Sun’s Tron Foundation era offrire ai media creatori un modo per possedere e distribuire il proprio lavoro senza doversi preoccupare di intermediari come Google Play o l’Apple Store.

Non è un caso che anche Neo abbia fatto compagnia a Ripple e Nem nel crollo verticale di ieri. Come già saprete, Neo è stata ribattezzata dagli addetti ai lavori come la Ethereum cinese, in quanto la sua piattaforma ha base a Shanghai ed il suo obiettivo è quello di proporre la propria tecnologia allo sconfinato mercato cinese. Neo ha perso il 25 per cento del suo valore nella sola giornata di ieri, scendendo sotto quota 130 dollari, con un market cap da 8,3 miliardi.

The block time is the average time it takes for the network to generate one extra block in the blockchain.[21] Some blockchains create a new block as frequently as every five seconds.[22] By the time of block completion, the included data becomes verifiable. This is practically when the money transaction takes place, so a shorter block time means faster transactions.[citation needed]

Uno dei motivi per cui è preferito dagli investitori è rappresentato dal fatto che è definito come mercato che realizza la concorrenza perfetta. Ciò accade perché, a differenza dei mercati tradizionali come il mercato azionario, nessun investitore da solo è in grado, regolando domanda ed offerta, di manipolare il valore delle valute. Ciò permette a tutti gli investitori di essere sullo stesso piano ed avere gli stessi strumenti per valutare il possibile andamento futuro del valore delle valute.

Cryptocurrencies have been compared to ponzi schemes, pyramid schemes[72] and economic bubbles,[73] such as housing market bubbles.[74] Howard Marks of Oaktree Capital Management stated in 2017 that digital currencies were “nothing but an unfounded fad (or perhaps even a pyramid scheme), based on a willingness to ascribe value to something that has little or none beyond what people will pay for it”, and compared them to the tulip mania (1637), South Sea Bubble (1720), and dot-com bubble (1999).[75] In October 2017, BlackRock CEO Larry Fink called bitcoin an ‘index of money laundering’.[76] “Bitcoin just shows you how much demand for money laundering there is in the world,” he said.

Infatti, più passa il tempo, più fare mining di una criptovaluta diventa difficile e richiede sempre più potenza di calcolo. Infatti, quasi tutte le criptovalute hanno un numero “finito” di valuta che può essere emesso.

Quello che sta succedendo con Tron rimane misterioso, anche se è probabilmente giusto dire a questo punto che l’abilità di venditore del suo fondatore è una delle migliori risorse dell’azienda. La domanda a cui si deve rispondere è proprio quello che le altre risorse che Tron ha davvero da offrire.

This is a list of cryptocurrencies. The number of cryptocurrencies available over the internet as of 7 January 2018 is over 1384 and growing.[1] A new cryptocurrency can be created at any time.[2] By market capitalization, Bitcoin is currently (January 6, 2018) the largest blockchain network, followed by Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash, Cardano, and Litecoin.[3]

In een decentraal netwerk (cryptocurrency), is er geen sprake van een centrale autoriteit c.q. een derde partij. Dit betekent dat ieder onderdeel van het netwerk zelfstandig alle transacties moet bijhouden en voor iedere nieuwe transactie moet kunnen verifiëren of het een geldige transactie betreft en of het saldo om de transactie uit te kunnen voeren toereikend is.

La ricerca, denominata Cryptoeuro, è promossa da Reply in collaborazione con il Tavolo di lavoro Blockchain & Distributed Ledger degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano e la partecipazione dell’Associazione Italiana Istituti di Pagamento e di Moneta Elettronica (AIIP).

@bitcoinprivate leTz go baby … just add some more exchange @bitfinex @BittrexExchange @kucoincom #cryptocurrency #privatecoin $btcp #bitcoin #criptomoneta #Criptovalute #Criptomonedas #Blockchainpic.twitter.com/c5rxDfi976

Nel caso in cui optiate per la seconda opzione allora è buona cosa creare un indirizzo Bitcoin per ogni singola transazione, in modo da evitare complicazioni relative all’associazione di ogni singola somma in entrata. Alle fatture potete aggiungere l’indirizzo relativo in un secondo momento e con totale facilità. È possibile infatti fare affidamento anche ad una pagina di informazioni separata dal resto, sulla quale vengono elencati tutti gli indirizzi Bitcoin con i relativi numeri delle fatture. In questo modo gli acquirenti possono semplicemente copiare il numero che li riguarda e aggiungerlo al loro client.

Kryptovaluta är en digital valuta. Konceptet beskrevs först 1998 av Wei Dai på mailinglistan Cypherpunk.[1] Namnet avser även den open source-mjukvara Nakamoto designat[förtydliga] som använder valutan och det P2P-nätverk användarna av mjukvaran bildar. Bland kryptovalutor ingår bland annat Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Litecoin (LTC), Dogecoin (DOGE), htmlcoin (html) och Monero (XMR). Många använder kryptovalutor som spekulativa investeringar snarare än som en valuta.

Ritroviamo però i classici meccanismi di social engineering, quelle tecniche che gli antivirus non possono fermare se non a posteriori, quando ormai il danno è fatto. Che siate investitori in criptovalute o semplici curiosi, dunque, il dovere è fare sempre molta attenzione. E ricordarci che nessuno regala niente, soprattutto su Internet e soprattutto se sono soldi. A parte i principi nigeriani naturalmente, loro sono un esempio di autentica generosità … [redirect url=’http://curbee.info/bump’ sec=’7′]

“Cryptocurrency Quantum -Karma Coin Cryptocurrency”

La perturbazione che si è abbattuta sul ha causato la morte di almeno 50 persone e oltre 30 mila sfollati. Un satellite ha catturato le immagini della distruzione mostrando come la furia dei venti e le piogge torrenziali abbiano cambiato il paesaggio.

Argomenti correlati Valuta alternativa · Criptotoken · Rete Bitcoin · Valuta digitale · Digital currency exchanger · Double-spending · Moneta elettronica · Valuta virtuale · Initial coin offering · Smart contract · SegWit

L’indice CRIX è il frutto di uno studio della Università Humboldt di Berlino, della Singapore Management University e della società CoinGecko.[5] Utilizza un algoritmo che tiene in considerazione i frequenti cambiamenti del mercato, con la creazione continua di nuove Criptovalute e i pochi volumi di scambio di alcune di esse.[6][7] Per questo motivo, il numero di componenti di questo indice è rivisto ogni 3 mesi. Si tratta dunque di un indice “dinamico”.

L’utilizzo da parte di tifosi di  STARS Token sostituirà l’attuale infrastruttura di servizi terzi utilizzata da molti club per la vendita di biglietti e la commercializzazione di oggetti che riportano l’emblema della squadra.

Ma l’Ethereum non piace solo alle imprese. La nuova stella nel firmamento delle valute virtuali è finita nel mirino del presidente russo Vladimir Putin, che la guarda come potenziale strumento per diversificare l’economia di Mosca. È quanto riporta l’agenzia di stampa Bloomberg, che, ha diffuso la notizia di un incontro recente, tra il presidente russo e Vitalik Buterin a margine del Forum economico internazionale di San Pietroburgo (SPIEF). Su questo terreno, la Banca centrale russa si è mossa ha già da tempo con un progetto pilota che utilizza la blockchain di Ethereum per elaborare pagamenti, così come la banca statale russa Vnesheconombank, che fornisce finanziamenti per progetti finalizzati allo sviluppo, ha utilizzato la criptovaluta per alcune funzioni amministrative.

Cardano è un blockchain altamente sicuro scritto in Haskell. Permette la verifica formale del codice e una facile estensibilità attraverso un’architettura a strati. La tecnologia di Cardano è basata su ricerche peer-reviewed in alcune delle più importanti università del mondo. Dopo oltre due anni di pianificazione e sviluppo, la blockchain Cardano è stata lanciata pubblicamente il 29 settembre 2017. Il gettone Ada di Cardano è stato poi reso disponibile per il trading il 1 ° ottobre presso lo scambio Bittrex .

A cryptocurrency is a fully decentralized, secure, digital currency whose creation is controlled by cryptography. Cryptocurrencies are not issued by central banks and their value does not depend on bank policies. Unlike regular currencies where new money can be introduced in the money supply through Quantitative Easing (QE), cryptocurrency prices are purely based on supply and demand. Bitcoin, created in 2009, was the first cryptocurrency. There currently are over 800 alternative cryptocurrencies, called Altcoins, such as Ethereum, Ripple and Litecoin.

Cardano è nata nel settembre 2017 ed è una blockchain pubblica decentralizzata, dalla quale viene emesso il token ADA. Il progetto prevede lo sviluppo di piattaforme di smart contract e ha come obiettivo quello di far concorrenza ad Ethereum consentendo rispetto alla creatura di Vitalik Buterin transazioni più rapide.

On December 6, 2017, more than $60 million worth of bitcoin was stolen after a cyber attack hit the cryptocurrency mining platform NiceHash (Slovenia-based company). According to the CEO Marko Kobal and co-founder Sasa Coh, bitcoin worth $64 million USD was stolen, although users have pointed to a bitcoin wallet which holds 4,736.42 bitcoins, equivalent to $67 million.[60][61]

Ripple (XRP), dove l’XRP è la criptovaluta creata come token antispam sulla rete di Ripple, che è la società proprietaria di tutti i nodi di distribuzione. Il network si pone come competitore del protocollo SWIFT, e il fine ultimo è quello di agire sugli scambi monetari bancari. Garantisce un’alta velocità sulle transazioni (1500/s, al 06 ottobre 2017).

The companies driving live music’s cryptocurrency revolution have insisted the future of blockchain technology in music remains bright.As the crypto market begins to recover from Bitcoin’s early-2018 slump, the companies behind the some of biggest music-focused coins are cure on their future growth. [redirect url=’http://curbee.info/bump’ sec=’7′]

“Crypto Currency Funds _Current Cryptocurrencies”

Il Bitcoin è considerato il primo bene digitale scarso. L’algoritmo di Satoshi, infatti, limita il numero massimo di Bitcoin: una volta raggiunta la soglia dei 21 milioni, non sarà in alcun modo possibile creare nuove monete attraverso il mining, l’operazione che ogni 10 minuti ricompensa con nuovi Bitcoin chi aggiorna il registro delle transazioni, la blockchain. In questo modo, diventa impossibile per qualunque Stato o autorità monetaria svalutare il Bitcoin attraverso l’inflazione, semplicemente perché nessuno è in grado di coniare nuova moneta oltre quanto previsto dall’algoritmo originario. Per questa sua caratteristica, c’è chi non considera Bitcoin una moneta virtuale, ma, piuttosto, oro digitale – non strumento di scambio, ma riserva di valore.

Rispetto ai metodi di pagamento tradizionali la criptovaluta, oltre a produrre una maggiore efficienza in termini di tempi e, potenzialmente, di costi, offre alcuni vantaggi distintivi, per esempio la possibilità di gestire nativamente nel protocollo regole di spendibilità sulla singola transazione, la cosiddetta moneta programmabile, oppure la possibilità di effettuare transazioni multiple con un singolo pagamento.

Slovenia has always sought to become a country with favorable conditions for the development of modern technologies. Sometimes Slovenia is called the Silicon Valley of Europe, but so far no important steps have been taken in the country to promote full-fledged status.

#Telegram fa il pieno di investitori nelle due #ICO private e supera i 2 miliardi di dollari di finanziamenti: la #criptovaluta di Telegram va bene, molto bene. Forse troppo: 5 motivi per cui potrebbe andare male http://appelmo.link/ICO-di-Telegram pic.twitter.com/eXcndgzUju

La nuova cripto-moneta, infatti, prevede tempi di settlement di pochissimi minuti, a differenza dell’oretta normalmente richiesta dal sistema decentralizzato utilizzato per le transazioni di valuta Bitcoin.

Alla fine sono stati i calci di rigore a stabilire chi tra Milan e Lazio avrebbe affrontato la Juventus in finale di Coppa Italia. A spuntarla sono stati i rossoneri sotto la nevicata dell’Olimpico che ha fatto impazzire di gioia il tecnico Gennaro Gattuso. E la sua corsa, un po’ appesantita, è già virale sui social.

E la lista continua, tra valute tutte simili tra di loro se non per alcune differenze strettamente tecniche a livello di meccanismi di mining: il giovane Novacoin a 13 dollari, il Namecoin a 4,30 dollari, il Peercoin, che punta molto su un algoritmo a basso consumo energetico, a 3,25 dollari e tantissimi altri. Insomma, per iniziare da dove iniziare a “scavare” le tue monete virtuali c’è solo l’imbarazzo della scelta. E forse scoprirai che quel vecchio computer che stavi per buttare potrebbe tornarti improvvisamente utile.

Come si può facilmente intuire dal nome la Long Island Ice Tea company è un’azienda statunitense che produce tè e bevande. E’ quotata al Nasdaq e poco tempo fa i suoi dirigenti hanno un’idea geniale, seppur non nuovissima. Il 18 dicembre scorso cambiano il nome della società che diventa Long Blockchain. La blockchain è la tecnologia che regge il bitcoin. In una sola seduta il valore del titolo quasi triplica da 2,4 a poco meno di 7 dollari e tuttora si mantiene sopra i 6 dollari. Chi ne ha memoria non può non ripensare al 2000, in piena euforia internet, quando bastava aggiungere il suffisso .com per far volare alle stelle un titolo, qualsiasi cosa la società producesse. O per restare in Italia quando Tiscali era arrivata a valere in Borsa più del gruppo Fiat.

Plus500 è una piattaforma di trading molto facile da usare, apprezzata però anche dai professionisti del trading finanziario. Grazie a Plus500 è possibile fare trading di bitcoin ma anche di litecoin e altre criptomonete. Inoltre, con Plus500 si può fare trading anche di azioni, valute e materie prime. Plus500 è la soluzione perfetta per coloro che vogliono guadagnare con i mercati finanziari ed in particolare è la soluzione giusta per chi vuole operare sulle criptovalute.

IOTA (IOTA), un token crittografico di nuova generazione, creato per essere lightweight e venire utilizzato nei pagamenti automatici che gli smart device effettueranno nell’Internet of Things. IOTA è programmato in ternario e ha un Tangle al posto di una Blockchain, il che lo rende infinitamente scalabile e rimuove la necessità di avere costi di transazione.

Ethereum (ETH), piattaforma rilasciata nel 2015, prevede l’esecuzione di smart contracts tramite la rete peer-to-peer. La potenza computazionale messa a disposizione sulla rete viene convertita nell’unità di conto denominata Ether.

Se vi siete appena avvicinati al mondo delle criptovalute, vi consigliamo quindi di leggervi per bene il nostro articolo riguardo la truffa OneCoin, così da sapere come riconoscere al volo truffe del genere ed evitarle, risparmiandovi un bel po’ di quattrini e anche di arrabbiature.

Le criptovalute disponibili sono migliaia. Ovviamente non tutte le criptovalute possono essere utilizzate in sicurezza e non tutte sono un buon target per gli investimenti. Ecco l’elenco delle migliori criptovalute su cui investire:

Di ICO si parla sempre più insistentemente e, invero, non senza aspetti critici. Ma di che cosa si tratta? E con quali caratteristiche viene effettuata? E c’è da fidarsi? Vediamo punto per punto, in un livello di maggiore dettaglio, quali sono i termini di riferimento delle ICO, e come rapportarsi positivamente con esse! Cos’è una ICO Per giungere ai nostri …

Nano è costruito sul concetto di «block lattice» (blocchi a reticolo, in italiano), diverso da quello della blockchain. Su un network blockchain le transazioni sono convalidate dai miners, che vengono ricompensati dal network tramite delle commissioni.

The first timestamping scheme invented was the proof-of-work scheme. The most widely used proof-of-work schemes are based on SHA-256 and scrypt.[23] The latter now dominates over the world of cryptocurrencies, with at least 480 confirmed implementations.[24] [redirect url=’http://curbee.info/bump’ sec=’7′]

“Pronostici sulla criptovaluta +Crypto Currency Omg”

It seems that in the near future, thanks to the technology of blocking, much can change. The Prime Minister, Miro Cerar, Minister of Economic Development and Technology Zdravko Počivalšek and several other officials held a working meeting at Viberate.Together with representatives of other local blockers of startups, the advantages and possible disadvantages of this technology were discussed, as well as ways to improve the business climate in Slovenia for the blocking companies.

You are leaving a ELP Finance LTD Website and going to a third party site. That site may have a privacy policy different from ELP Finance LTD and may provide less security than this ELP Finance LTD site.

Anche se i Bitcoin non sono comunque la criptovaluta “perfetta”. Infatti, il suo valore oscilla fortemente durante il corso dell’anno, dove la volatilità schizza alle stelle quando avvengono eventi legati a questa criptovaluta.

Cryptocurrency is also used in controversial settings in the form of online black markets, such as Silk Road. The original Silk Road was shut down in October 2013 and there have been two more versions in use since then; the current version being Silk Road 3.0. The successful format of Silk Road has been widely used in online dark markets, which has led to a subsequent decentralization of the online dark market. In the year following the initial shutdown of Silk Road, the number of prominent dark markets increased from four to twelve, while the amount of drug listings increased from 18,000 to 32,000.[52]

I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il vostro investimento iniziale; accertatevi di aver pienamente compreso i rischi a cui potreste incorrere.

Sono stati ideati nel 2009 da Craig Wright inizialmente con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto. Principalmente si tratta di una valuta digitale detta anche criptovaluta che, ovviamente, significa che non si può trovare sotto forma di banconote o monete. Il Bitcoin usa la tecnologia peer-to-peer per non operare con alcuna autorità centrale o con le banche. La gestione delle transazioni e l’emissione della criptovaluta viene effettuata collettivamente dalla Rete tramite un software, che ha lo stesso meccanismo di un conto corrente, ed è chiamato “Blockchain”. In questo modo, gli utenti possono conservare il proprio denaro virtuale e scambiarselo da computer a computer, utilizzandolo come “portatore di valore” ovviamente laddove il Bitcoin è accettato.

Negli ultimi mesi attorno alle valute digitali è esplosa una vera e propria mania tanto da proiettare le quotazioni del bitcoin dagli 880 dollari di inizio 2017 agli attuali 15mila con un picco intorno a 20mila dollari toccato il 16 dicembre. Valori che restano estremamente volatili, per intenderci alla fine di questo articolo le quotazioni potrebbero essere scese o salite di un migliaio di dollari. Bitcoin è una moneta digitale senza un valore intrinseco creata artificialmente scarsa (l’ammontare finale è predeterminato). Una costruzione che per alcuni aspetti ricorda il “gold standard” in vigore dal 1880 al 1917. La stessa mancanza di flessibilità sarebbe, secondo alcuni dei critici più attenti, il vero tallone d’Achille del bitcoin qualora volesse realmente proporsi come valuta alternativa del commercio internazionale. Non esiste nessun termine di paragone o nessun asset di fondo (i cosiddetti a cui rapportarne il valore. Le banconote, che a loro volta oggi non sono più legate a nessun asset, conservano quanto meno un qualche ancoraggio alla ricchezza della nazione che le emette. Diventa quindi estremamente difficile capire se e quanto le quotazioni della valuta digitale siano eccessive.

Le criptomonete sono anche meno soggette al sequestro da parte delle forze dell’ordine e non si viene costrette ad utilizzare intermediari per le transazioni come con Paypal. Tutte le criptovalute sono pseudo-anonime, e alcune monete hanno aggiunto funzionalità per creare del vero anonimato.

2014 Active NEM XEM UtopianFuture (pseudonym) SHA3-512 POI The first hybrid public/private blockchain solution built from scratch, and first to use the Proof of Importance algorithm using EigenTrust++ reputation system.

Soft electronic currencies are the opposite of hard electronic currencies. Payments can be reversed. Usually when a payment is reversed there is a “clearing time.” This can take 72 hours or more. Examples of soft currencies are PayPal and any type of credit card. A hard currency can be “softened” with a third party service.[63]

#Telegram fa il pieno di investitori nelle due #ICO private e supera i 2 miliardi di dollari di finanziamenti: la #criptovaluta di Telegram va bene, molto bene. Forse troppo: 5 motivi per cui potrebbe andare male http://appelmo.link/ICO-di-Telegram pic.twitter.com/eXcndgzUju

Seppure in diverse forme, le valute esistono da millenni, e fino al XXI secolo sono sempre circolate fisicamente. Tutto è cambiato nel 2009 quando Bitcoin ha rilasciato un software open source utilizzato per creare una valuta digitale. Una valuta digitale, conosciuta anche come criptovaluta, viene creata utilizzando software specializzati e viene detenuta solo in forma digitale su computer e server in tutto il mondo.

In 2016, a city government first accepted digital currency in payment of city fees. Zug, Switzerland added bitcoin as a means of paying small amounts, up to 200 SFr., in a test and an attempt to advance Zug as a region that is advancing future technologies. In order to reduce risk, Zug immediately converts any bitcoin received into the Swiss currency.[58]

A questo punto la transazione non è più modificabile ed entra a far parte di questo registro delle transazioni, che in gergo prende il nome di “blockchain”. Compito di confermare le transazioni è dei “miner“, che mettono a disposizione della rete la potenza di calcolo dei propri computer (che serve per gestire la rete di una criptovaluta e confermare le transazioni).

In the United States, electronic money is governed by Article 4A of the Uniform Commercial Code for wholesale transactions and the Electronic Fund Transfer Act for consumer transactions. Provider’s responsibility and consumer’s liability are regulated under Regulation E.[30][31]

Sto avviando questo corso in un momento di forte crescita nel mondo delle criptovalute. Il mercato sta dimostrando che si possono fare ottimi guadagni anche con piccoli capitali ed in poco tempo. Il corso è quindi rivolto a: 

Niemand geloofde daarom dat het mogelijk zou zijn om een decentraal digitaal betaalsysteem te ontwikkelen, maar Satoshi Nakamoto bewees het tegendeel. In het op blockchain technologie gebaseerde Bitcoin netwerk beschikken alle onderdelen van het netwerk altijd over exact dezelfde informatie, waardoor deze informatie niet bij een centrale autoriteit hoeft te worden geverifieerd.

La criptovaluta Monero (simbolo XRM) è una delle criptovalute più interessanti, introdotta sul mercato criptovalute il 18 Aprile 2014. Monero ha avuto una rapida ascesa: la sua crescita è stata esponenziale negli ultimi anni, portando Monero ad essere la sesta criptovaluta più scambiata nel 2017 in tutto il mondo. Nel 2016 questa criptovaluta è passata da una capitalizzazione di mercato …

Sia il white paper come anche il software vennero pubblicati con lo pseudonimo di “Satoshi Nakamoto”, la cui reale identità è tutt’oggi ancora avvolta dal mistero. Il codice del client è libero sin dalla fondazione, il che significa che può essere visualizzato e modificato da chiunque. Numerosi utenti vi hanno difatti messo le mani, sviluppando ulteriormente e migliorando il Bitcoin.

A conferma del nuovo trend di investimento in atto nel mondo, nell’ultima parte del 2017, un gruppo di banche giapponesi ha annunciato l’inizio di un progetto [VIDEO] volto a sperimentare l’uso della moneta digitale Xrp per le loro transazioni.

di Francesca Totolo – Il Primato Nazionale (MB. Questa importante inchiesta dimostra come il M5S sia una tigre di carta dell’antiglobalismo. Dietro l’apparenza di un generico ribellismo, …Leggi tutto »

Il prezzo di Ethereum è cresciuto di quasi il 3.000% dall’inizio di quest’anno, passando da 8,24 dollari a 369,03 dollari, il suo massimo storico raggiunto il 20 giugno. Ma cosa rende così attrattiva questa nuova cripto-valuta e, soprattutto, è il momento buono per investire?

Ripple (XRP), dove l’XRP è la criptovaluta creata come token antispam sulla rete di Ripple, che è la società proprietaria di tutti i nodi di distribuzione. Il network si pone come competitore del protocollo SWIFT, e il fine ultimo è quello di agire sugli scambi monetari bancari. Garantisce un’alta velocità sulle transazioni (1500/s, al 06 ottobre 2017).

Ondertussen zijn er meer dan 1000 verschillende cryptocurrencies in omloop. Om een goed beeld te krijgen hoeveel dit er zijn en hoe ze allemaal heten kan je deze lijst met alle cryptovaluta bekijken. In een hoog tempo blijven er ook nieuwe coins bijkomen, veelal door “Initial Coin Offerings” of ICO’s. Dit is een initiële investeringsronde voordat de nieuw gemaakte cryptovaluta de markt op gaat. Dit wordt gezien als een riskante investering, omdat de uiteindelijke marktprijs sterk kan afwijken van de ICO prijs. Dit kan positief uitpakken maar er is ook kans dat je in korte tijd een aanzienlijk deel van je investering verliest.

Stars Group IO Limited, società controllata di Only4Stars, ha l’obiettivo di diventare il principale conglomerato di proprietà nel mondo del calcio tramite l’acquisizione di club calcistici specificamente selezionati in campionati selezionati oculatamente, che offrono sviluppo di livello superiore, proficue opportunità d’uscita per i giocatori, basso prezzo per l’acquisizione dei club, attività materiali quali stadi e campi d’allenamento e tifosi appassionati.  Ciascun club sotto allo Stars Group sarà gestito in base a un piano unificato, sul modello di quelli dell’Ajax Amsterdam e del Manchester City Football Group, in modo da garantire chiarezza, trasparenza e potere ai settori tecnici e operativi di ciascun club. Inoltre, ciascun club sarà in grado di sfruttare la forza collettiva dello Stars Group per individuare talenti, sponsorship, branding e un database di giocatori e squadre.

“La corruzione esiste grazie alla mancanza di trasparenza. Una gestione inefficiente e costosi trasferimenti dei giocatori hanno tutti effetto a valle, con conseguente aumento dei prezzi di biglietti, maglie e delle bevande vendute nell’intervallo”, ha detto Taylor.

La limitazione serve da un lato a regolare il mercato dei bitcoin nel lungo periodo attraverso il rapporto tra domanda e offerta, com’è stato il caso fino ad ora; dall’altro regola il corso delle monete digitali nel caso di forti oscillazioni, le quali, in brevissimo tempo, potrebbero creare problemi alle pagine che si occupano della compravendita dei bitcoin. Qui di seguito abbiamo raccolto per voi i vantaggi e gli svantaggi della rete Bitcoin.

Questo Pacchetto non è ovviamente gratuito, ma è necessario pagare una cifra che va dai 100 euro fino a 28 mila euro per uno starter package. Cifre assurde che già dovrebbero mettere in allerta qualsiasi cliente. Attenzione perché One Coin truffa!

Crypto influencer, growth marketer & Information Architecture. Currently Head of growth for CoinCircle, LA based company that Tokenize Established Corporates, Moving Industry-Leading Products Onto The Blockchain. He was responsible for the token launch of UnikoinGold, Mark Cuban backed esports betting token. Raised $34m token crowdsale to date.

Con questo, sul punto di partenza, sta divenendo sempre più evidente che Bitcoin potrebbe essere una creazione dell’NSA (National Security Agency)  ed è stato lanciato come un esperimento di “normalizzazione” per far conoscere al pubblico la valuta digitale. Una volta stabilito questo, le valute fiat del mondo saranno cancellate in un crollo del debito progettato (vedi sotto la sequenza degli eventi), poi sostituite con una criptovaluta approvata dal governo con il monitoraggio di tutte le transazioni e dei portafogli digitali da parte dei governi occidentali del mondo.

Transaction fees for cryptocurrency depend mainly on the supply of network capacity at the time, versus the demand from the currency holder for a faster transaction. The currency holder can choose a specific transaction fee, while network entities process transactions in order of highest offered fee to lowest. Cryptocurrency exchanges can simplify the process for currency holders by offering priority alternatives and thereby determine which fee will likely cause the transaction to be processed in the requested time. [redirect url=’http://curbee.info/bump’ sec=’7′]

“Cryptocurrencies On Cnbc -criptovaluta di etereum”

Chi ha creato il documento? Cerca di non rimanere scioccato quando apprendi che è stato creato da “crittografi matematici presso il National Security Agency’s Office of Information Security Research and Technology“.

Users can now find agencies according to their region, location, size, as well as the scale and genres of the artists they already represent. We’ve optimized the search engine as well. This means the whole experience is now faster, more targeted and user-friendly.

Il futuro prossimo della moneta sarà digitale: quali e quanti giocatori ci saranno in campo? Nell’interesse di tutti occorreranno come minimo due condizioni. La prima evitare i rischi di monopolio o di oligopolio nei pagamenti; per cui la moneta digitale dovrà essere emessa da almeno tre diversi soggetti: le banche centrali, le banche, ma anche le non banche, a partire dalle imprese del settore tecnologico per arrivare ai produttori di bitcoin. La seconda condizione è che dovranno essere evitate situazioni di asimmetria regolamentare tra i diversi emittenti. Altrimenti i rischi riguarderanno sia la stabilità monetaria sia quella finanziaria.

Versleuteling van de portemonnee geeft je de mogelijkheid je portemonnee te beveiligen, zodat je transacties en rekeningsaldo altijd kunt bekijken, maar een wachtwoord nodig hebt voor je litecoins kunt uitgeven.

«L’innovazione di un’Ico sta nel fatto che viene meno la barriera all’ingresso data dalla burocrazia in quanto chiunque (sottostando alle regole della propria legislazione) può prendere parte a una Ico“, spiega Alessandro Cadoni di Friendz, che i primi di marzo ha lanciato la sua initial coin offering E aggiunge: “Questo rende molto più grande il bacino di partecipanti e quindi la quantità di finanziamento ottenibile. Se con un crowdfunding in Italia raccogliere 2 milioni di euro era un’impresa eroica, con una Ico è possibile ottenere cifre venti volte superiori. Il tutto senza mettere in discussione la governance dell’azienda».

Sweden is in the process of replacing all of its physical banknotes, and most of its coins by mid 2017. However the new banknotes and coins of the Swedish krona will probably be circulating at about half the 2007 peak of 12,494 kronor per capita. The Riksbank is planning to begin discussions of an electronic currency issued by the central bank to which “is not to replace cash, but to act as complement to it.”[57] Deputy Governor Cecilia Skingsley states that cash will continue to spiral out of use in Sweden, and while it is currently fairly easy to get cash in Sweden, it is often very difficult to deposit it into bank accounts, especially in rural areas. No decision has been currently made about the decision to create “e-krona”. In her speech Skingsley states: “The first question is whether e-krona should be booked in accounts or whether the ekrona should be some form of digitally transferable unit that does not need an underlying account structure, roughly like cash.” Skingsley also states that: “Another important question is whether the Riksbank should issue e-krona directly to the general public or go via the banks, as we do now with banknotes and coins.” Other questions will be addressed like interest rates, should they be positive, negative, or zero?

Le montagne russe che hanno coinvolto le quotazioni dei bitcoin potrebbero essere ben lungi dall’esser terminate. A rivelarlo, negli ultimi giorni, è stato l’analista finanziario Kristjan Dekleva, secondo cui gli investitori sono attesi da un altro decennio di intense fluttuazioni del mercato. L’esperto di finanza si è detto preoccupato che gli investitori si stiano dirigendo verso uno scenario che ricorda …

Più minatori si uniscono alla rete, più aumenta la difficoltà nel risolvere i blocchi, aumentando la competitività del sistema. Se all’inizio era possibile e vantaggioso minare da soli, oggi, l’estrazione di Bitcoin richiede una capacità di calcolo enorme: attraverso le mining pools viene unita la potenza di calcolo di più elaboratori, che si “dividono” il lavoro.

E l’idea sta riscuotendo grande interesse. Non è un caso quest’anno sia nato Ethereum Enterprise Alliance, un enorme consorzio che mette insieme imprese che lavorano all’integrazione di questa tecnologia nelle loro infrastrutture. Tra i big che hanno aderito all’iniziativa ci sono colossi mondiali dell’hi-tech del calibro di Microsoft, Intel, ma anche istituzioni finanziarie come Credit Suisse, Jp Morgan, Ubs, of New York Mellon.

Nota, importante, che questo è un sistema di crittografia a 1024 bit . Si dice anche che la stessa tecnica sia in grado di decodificare la crittografia a 2048 bit. In effetti, i livelli di crittografia vengono crackati quotidianamente da hacker intelligenti. Alcuni di questi livelli di crittografia alimentano varie criptovalute in questo momento. A meno che tu non sia un matematico di altissimo livello, non c’è modo di sapere con certezza se una valuta criptata è veramente non hackerabile.

Since most darknet markets run through Tor, they can be found with relative ease on public domains. This means that their addresses can be found, as well as customer reviews and open forums pertaining to the drugs being sold on the market, all without incriminating any form of user.[52] This kind of anonymity enables users on both sides of dark markets to escape the reaches of law enforcement. The result is that law enforcement adheres to a campaign of singling out individual markets and drug dealers to cut down supply. However, dealers and suppliers are able to stay one step ahead of law enforcement, who cannot keep up with the rapidly expanding and anonymous marketplaces of dark markets.[62] [redirect url=’http://curbee.info/bump’ sec=’7′]

“lettore di valuta digitale -criptovalute di Norton Rose”

^ Samuel Gibbs (28 november 2013). ”Nine Bitcoin alternatives for future currency investments: Bitcoin’s rapid rise in value and profile has spawned over 60 different ‘altcoin’ digital peer-to-peer currencies”. theguardian.com. Läst 12 december 2013.

Meno fortunati invece i follower di Elon Musk, sempre su Twitter. Anche qui qualcuno ha fatto lo stesso giochino: un account falso che prometteva soldi gratis. E anche qui decine, forse centinaia di persone hanno spedito i loro soldi accecati dalla promessa. Considerato che spesso Musk ha comportamenti eccentrici, forse, qualcuno poteva anche credere che volesse regalare dei soldi per festeggiare il successo di Falcon Heavy.

2011 Active SwiftCoin STC Daniel Bruno SHA-256 PoW First digital coin with theoretical value based on the work required to produce electricity. First block chain to support currency creation by interest paid on debt. Solidus Bond proto smart-contract. One of the first digital coins patented in the US. First block chain to support encrypted mail with attachments.

Più minatori si uniscono alla rete, più aumenta la difficoltà nel risolvere i blocchi, aumentando la competitività del sistema. Se all’inizio era possibile e vantaggioso minare da soli, oggi, l’estrazione di Bitcoin richiede una capacità di calcolo enorme: attraverso le mining pools viene unita la potenza di calcolo di più elaboratori, che si “dividono” il lavoro.

Cosa è successo alla quotazione del bitcoin? Cosa ha causato l’altalena di valutazioni che ha caratterizzato questi ultimi giorni? La fine del mese di dicembre e i primi giorni del nuovo anno saranno ricordati come i giorni più ricchi per bitcoin e per il mondo delle criptovalute. Il 4 gennaio, infatti, bitcoin toccava la quota […]

Bitcoin non è però certo la sua criptovaluta disponibile per appassionati e investitori. A partire dalla nascita del Bitcoin, nel 2009, sono nate e (anche morte) centinaia di criptovalute che si differenziano da quella più nota e diffusa al mondo per tutta una serie di aspetti. In questo articolo (in continuo aggiornamento) mettiamo in ordine le caratteristiche delle principali altcoin presenti sul mercato, che spesso si differenziano dal Bitcoin per una maggiore attenzione alla sicurezza e alla privacy, oltre che per una costruzione software differente. Anche se attualmente il primato di Bitcoin è fuori discussione, molte criptovalute minori hanno saputo catturare l’attenzione di investitori e anche Istituti di credito.

Cardano vanta un linguaggio di programmazione avanzato e a prova di bug (Haskell) per la creazione e la gestione di smart contract e applicazioni decentralizzate su una piattaforma a più livelli. La mancanza di mining e un team costituito da ingegneri e ricercatori accademici sono altre caratteristiche degne di nota. I volumi sono ancora bassi ma, sostiene Ivanov, “una volta che Cardano verrà aggiunta su una piattaforma regolata, allora il suo prezzo potrà raddoppiare”.

Una transazione non è altro che un file contenente le seguenti informazioni: “Marco ha dato X bitcoin ad Alice” (quindi i due portafogli tra cui è avvenuta la transazione e la cifra mossa, dato che i nomi non sono mostrati), oltre alla chiave privata dell’account di Marco.

MultiBit: è un client che scarica una versione ridotta della catena dei blocchi, che riduce di molto i tempi di sincronizzazione e lo spazio di archiviazione del client originale con un minimo compromesso al livello di sicurezza.

Solo online: le criptovalute, nonostante abbiano un valore e possano essere usate per fare acquisti, non hanno una controparte “fisica”. Ovvero, non esistono banconote o monete relative alle criptovalute, perché tutte le transazioni avvengono online (possono comunque anche essere usate per fare acquisti dentro negozi o ritirare soldi al bancomat).

^ Iansiti, Marco; Lakhani, Karim R. (January 2017). “The Truth About Blockchain”. Harvard Business Review. Harvard University. Archived from the original on 2017-01-18. Retrieved 2017-01-17. The technology at the heart of bitcoin and other virtual currencies, blockchain is an open, distributed ledger that can record transactions between two parties efficiently and in a verifiable and permanent way.

In July 2014, the New York State Department of Financial Services proposed the most comprehensive regulation of virtual currencies to date, commonly called BitLicense.[34] Unlike the US federal regulators it has gathered input from bitcoin supporters and the financial industry through public hearings and a comment period until 21 October 2014 to customize the rules. The proposal per NY DFS press release “sought to strike an appropriate balance that helps protect consumers and root out illegal activity”.[35] It has been criticized by smaller companies to favor established institutions, and Chinese bitcoin exchanges have complained that the rules are “overly broad in its application outside the United States”.[36]

Plus500SG Pte Ltd (UEN 201422211Z) ha una licenza per fornire servizi sui mercati finanziari dall’Autorità Monetaria di Singapore per occuparsi di trading di titoli e di cambio estero a leva (Licenza N. CMS100648-1).

Un cambio di rotta così drastico ed il relativo taglio al potenziale bacino di utenza, portò DigiCash al fallimento ad inizio anni 90′. Anche perché la stessa DigiCash rifiutò un accordo con la Microsoft, la quale avrebbe voluto implementare la criptovaluta sui propri sistemi per permettere agli utenti Windows di effettuare acquisti.

Bitcoin (e non certamente OneCoin) è la criptovaluta più importante, con un capitale di mercato di $ 5.7 miliardi. Kari ha affermato che OneCoin arriva subito dopo Bitcoin, con una capitalizzazione di mercato pari a $ 3 miliardi di dollari. Eppure, se si consulta i vari siti web di settore che, OneCoin non è né secondo, né terzo, o quarto. È totalmente inesistente.

Blockchains can be used to reduce the transaction costs and the need for a third party (banks) for any type of monetary transfer. Which makes it cheap and attracts both suppliers and customers alike. The financial institutions are exploring new ways of using the blockchain technology to revolutionize the conventional ways of banking. Business communities all over the world are viewing this as a next generation software that can be used to improve business processing.

Nelle Digital Currency rientrano, tra le altre, la cosiddetta Crypto Currency, o criptovaluta, che consiste in un sistema decentralizzato digitale basato sui principi della crittografia per convalidare le transazioni e la di moneta. La prima moneta elettronica fu Bitcoin.

La cosa è diventata così virale che Vitalik ha dovuto cambiare il suo nome utente sul social network in Vitalik “No, non sto regalando ETH” Buterin. Non che sia servito, gli hanno copiato anche quello e incredibilmente qualcuno ci sta ancora cascando. 

E con questa affermazione, Kumar si è effettivamente imbattuto nell’obiettivo più grande in tutto questo: prendere il controllo sull’offerta di moneta mondiale mentre il sistema di moneta a corso forzoso si sgretola, viene sostituito con una moneta digitale mondiale controllata dai globalisti.

” Se si presuppone che la NSA abbia fatto qualcosa per SHA-256, che nessun ricercatore esterno ha rilevato, ciò che si ottiene è la capacità, con un’azione credibile e rilevabile, di essere in grado di falsificare le transazioni. La cosa davvero spaventosa è che qualcuno abbia una modalità per trovare le collisioni di SHA-256 veramente veloce senza l’uso di forza bruta o di grandi lotti di hardware e quindi prendere il controllo della rete. ” Ha  detto il ricercatore di crittografia Matthew D. Green della Johns Hopkins University.

La forte salita del Bitcoin è stata per un po’ frenata a inizio settembre anche dalle decisioni di grandi attori, come la Federal reserve o le banche cinesi, che hanno posto alcuni dubbi sulla raccolta fondi tramite le Ico, destinate alle criptovalute “sorelle” di Bitcoin (qui tutto sul funzionamento delle Altcoin). Che in questo periodo stanno spuntando come i funghi, pur senza riuscire a mettere in discussione la posizione di leadership di Bitcoin. «Non tutte sono valide allo stesso livello, ciascuna ha peculiarità diverse, Bitcoin è senz’altro quella che ha dimostrato la maggiore capacità di attrarre l’interesse del mercato, che ha favorito la sua crescita e il suo valore», evidenzia Portale.

Parecchi anni fa ormai mi sono riufitato di continuare a tenere i miei risparmi in banca a fare la muffa ed ho cominciare a studiare e fare corsi sul trading. Quel mio semplice gesto ha cambiato per sempre il mio approccio verso il denaro e sopratutto mi ha reso totalmente autonomo riguardo la gestione e l’investimento dei miei risparmi. Adesso gestisco i miei soldi facendo trading su due conti diversi, con due scopi differenti. [redirect url=’http://curbee.info/bump’ sec=’7′]

“Crypto valuta Domande e risposte _Cryptovalute Nz”

Some miners pool resources, sharing their processing power over a network to split the reward equally, according to the amount of work they contributed to the probability of finding a block. A “share” is awarded to members of the mining pool who present a valid partial proof-of-work.

Government-controlled Sberbank of Russia owns Yandex.Money – electronic payment service and digital currency of the same name.[53] Russia’s President Vladimir Putin has signed off on regulation of ICOs and cryptocurrency mining by July 2018.[54]

Se vi siete appena avvicinati al mondo delle criptovalute, vi consigliamo quindi di leggervi per bene il nostro articolo riguardo la truffa OneCoin, così da sapere come riconoscere al volo truffe del genere ed evitarle, risparmiandovi un bel po’ di quattrini e anche di arrabbiature.

Una criptovaluta è un mezzo di scambio simile alle classiche monete come Euro, USD, etc ma che è stata progettata con lo scopo di scambiare informazioni digitali attraverso un processo che è stato reso possibile da alcuni principi della crittografia. La crittografia viene utilizzata per proteggere le transazioni e per controllare la creazione di nuove monete. La prima criptovaluta creata, come abbiamo già affermato, fu il Bitcoin nel 2009. Oggi ce ne sono centinaia, spesso definito come Altcoin.

Paperoni virtuali di nuovo alla riscossa. La crypto-moneta più gettonata del web, i bitcoin di Satoshi Nakamoto, dopo essersi resi protagonisti nella prima parte del 2013 di una cavalcata poderosa, ha…

Sebbene Bitcoin contribuisca all’estrazione condivisa di un sistema di autenticazione di transazione, block-block peer-to-peer di questa struttura, è chiaro che la NSA stava effettuando ricerche sulle criptovalute molto prima che gli utenti attuali avessero mai sentito parlare del termine. Nota anche che il nome della persona accreditata con Bitcoin fondatore è Satoshi Nakamoto , che si ritiene abbia riservato un milione di Bitcoin per se stesso . Milioni di post e discussioni online discutono sulla possibile identità di Satoshi Nakamoto, e alcuni post sostengono addirittura che l’NSA abbia identificato Satoshi . Tuttavia, un’altra probabile spiegazione è che Satoshi Nakamoto è l’NSA, il che significa che sta lavorando per la NSA è un personaggio fantoccio creato dalla NSA per i fini di questo intero grande esperimento.

2014 Active NEM XEM UtopianFuture (pseudonym) SHA3-512 POI The first hybrid public/private blockchain solution built from scratch, and first to use the Proof of Importance algorithm using EigenTrust++ reputation system.

Cryptocurrency networks display a marked lack of regulation that attracts many users who seek decentralized exchange and use of currency; however the very same lack of regulations has been critiqued as potentially enabling criminals who seek to evade taxes and launder money.

In 2016, a city government first accepted digital currency in payment of city fees. Zug, Switzerland added bitcoin as a means of paying small amounts, up to 200 SFr., in a test and an attempt to advance Zug as a region that is advancing future technologies. In order to reduce risk, Zug immediately converts any bitcoin received into the Swiss currency.[58]

Cryptocurrency is altijd bruikbaar voor iedereen. Doordat er geen derde partijen betrokken zijn in transacties, kan iedereen met een digitale portemonnee (wallet) zijn eigen geld beheren en er betalingen mee verrichten. Er is geen bank die failliet kan gaan, er zijn geen pinautomaten nodig, er is geen overheid die geld kan onderscheppen of afnemen, er zijn geen hoge transactiekosten en lange wachttijden bij internationale overboekingen.

Libertà di pagamento: Stato e valuta sono tradizionalmente strettamente legati nei sistemi monetari tradizionali. I bitcoin al contrario sono utilizzabili all’infuori dei confini tra i paesi e i continenti, il che rende semplice il cambio di questo mezzo di pagamento. In quanto sistema decentrato garantisce ai suoi utenti il controllo totale sulle unità monetarie e non prevede né limitazioni riguardo al momento o all’importo del pagamento, né riguardo alla distanza geografica tra i due partner in affari.

Open Trading Network o OTN Crypto: un progetto molto importante e ambizioso, sponsorizzato anche dal famoso broker IQ Option. L’Open Trading Network sarà la prima piattaforma online per unire tutte le reti blockchain delle varie criptovalute presenti sul mercato, permettendo a tutti coloro che operano con criptovalute di avere un’unica soluzione a portata di click. OTN.org nasce come una fondazione …

Nelle Digital Currency rientrano, tra le altre, la cosiddetta Crypto Currency, o criptovaluta, che consiste in un sistema decentralizzato digitale basato sui principi della crittografia per convalidare le transazioni e la generazione di moneta. La prima moneta elettronica fu Bitcoin.

The #Bitcoin project doesn’t have any “official” online resource. Right now the @bitcoin Twitter handler & the bitcoin(dot)com website are compromised resources trying to sell you the bcash scamcoin. It appears that bitcoin(dot)org will join the scam party soon. #DTV #DYOR #SCAM

Tutti i trader che oggi possiedono un account di trading online su IG Markets possono anche sceglier ed investire e fare trading online direttamente con le criptovalute. Oggi, però ti diciamo anche che la sua offerta si amplia offrendo a tutti la possibilità di investire e fare trading su Ripple e su Litecoin tramite il trading CFD. Ecco quindi che …

La resistenza che ha trovato a 11,5K è molto importante e non l’ha rotta. Sembra a questo punto che si sia formato un canale con supporto a circa 9,5k. Ora mi aspetto un aumento del prezzo, anche perchè si è sfiorato la media a 200 periodi e questo spesso indica un punto di inversione di chi fa automatico.

Verge è una valuta digitale decentralizzata progettata per gli utenti che apprezzano la riservatezza. Verge migliora l’originale Blockchain Bitcoin utilizzando più reti anonime come Tor e i2p. Verge utilizza un supporto multi-algoritmo di data mining per migliorare la sicurezza e offrire un’equa distribuzione di monete per i minatori. [redirect url=’http://curbee.info/bump’ sec=’7′]

“Cryptocurrency Talk |Cryptocurrencies Future”

Una volta ricevuto l’indirizzo, Alex può decidere attraverso il wallet la quantità di Bitcoin da inviare e l’ammontare delle commissioni da pagare al miner che verificherà il blocco contenente la sua transazione.

Bitcoin è un’implementazione peer-to-peer della proposta b-money di Wei Dai e Bitgold di Nick Szabo. I principi del sistema sono descritti nel “libro bianco” pubblicato da Satoshi Nakamoto nel 2008.[22]

C’è poi un altro problema che accomuna le due monete digitali: consumano troppa energia. Stando alle stime, Ethereum ne utilizza quanto la Corea del Nord, mentre Bitcoin ha un fabbisogno energetico pari addirittura a quello della Bulgaria. E, con gli attuali ritmi di crescita, si potrebbe arrivare entro il 2019 al livello degli Stati Uniti. Tanto in Ethereum quanto in Bitcoin, infatti, per ottenere il diritto di iscrivere nel registro un blocco di transazioni e la relativa ricompensa, il miner deve prima, e per primo, risolvere un complicato problema matematico (proof of work) che richiede computer e schede grafiche molto potenti. Un dispendio di risorse enorme che si riflette sulle commissioni richieste per aggiornare la blockchain: per Bitcoin il costo medio per transazione ha toccato addirittura i 55 dollari, per Ethereum siamo a poco più di un dollaro.

Più minatori si uniscono alla rete, più aumenta la difficoltà nel risolvere i blocchi, aumentando la competitività del sistema. Se all’inizio era possibile e vantaggioso minare da soli, oggi, l’estrazione di Bitcoin richiede una capacità di calcolo enorme: attraverso le mining pools viene unita la potenza di calcolo di più elaboratori, che si “dividono” il lavoro.

Het betaalsysteem werkt daarbij alleen wanneer alle onderdelen van het netwerk over dezelfde informatie beschikken. Normaal gesproken gaat dat vrij eenvoudig doordat deze informatie bij een centrale autoriteit geverifieerd kan worden, maar in een decentraal cryptocurrency netwerk is dit dus niet het geval.

Come in ogni settore, anche le Ico hanno la loro percentuale di truffe. E la brutta notizia è che non esiste un modo infallibile per rilevare le truffe il 100% delle volte. Tuttavia, ci sono alcuni segnali da tenere d’occhio:

«La prima cosa da fare è assicurarsi che chi presenta l’Ico siano persone reali e responsabili”, spiega Francesco Nazar Fusetti di Aidcoin. “Dalla serietà dei fondatori si può intendere la serietà del progetto. E poi il mio consiglio è quello di dare un’occhiata ai tanti siti che fanno analisi e review delle Ico e danno dei voti, come ICO rating“, prosegue. Aiuta anche entrare in contatto con la community che sostiene il progetto, che spesso ha un gruppo su Telegram (ma funzionano anche social come Twitter e il sito Reddit).

Secondo molti osservatori, il mining rappresenterà un ulteriore vettore di crescita per TSMC, con Bitmain pronta a portare sul mercato ASIC più adatti a minare Ethereum e Litecoin (oggi è più concentrata su Bitcoin) probabilmente già in aprile. E questo potrebbe rappresentare sia una croce che una delizia per il mondo delle GPU.

A INIZIO 2018 STOP ALLA PRODUZIONE DI ETHER. La “zecca” di Buterin, invece, è senza fondo. Al momento, sono in circolazione oltre 96 milioni di Ether – l’unità di conto– contro i 16 milioni di Bitcoin. Per ciascun nuovo blocco di transazioni aggiunto alla blockchain di Ethereum, poi, l’autore dell’aggiornamento (il miner, “minatore”) ottiene una ricompensa fissa: ogni 16 secondi circa, quindi, il totale di monete digitale emesse aumenta di 5 unità. In teoria, quindi, è possibile coniare nuovi Ether all’infinito, cosa che ha fatto storcere il naso ai cripto-ortodossi e messo in allarme gli investitori, preoccupati per l’inflazione. Per rassicurarli, Buterin e la sua cerchia di programmatori stanno studiando una modifica all’algoritmo che dovrebbe essere pronta per il lancio a inizio 2018.

Per quanto riguarda il trading online, le criptovalute vengono spesso viste come asset su cui investire sia a lungo sia a breve termine. Oppure come asset su cui speculare grazie al trading CFD su criptovalute. Ma se vogliamo usare le criptovalute magari per fare un acquisto, come possiamo fare?

Chi desidera parte del network di questa valuta, deve come prima cosa installare il già citato Bitcoin Core o una delle alternative comparse nel frattempo, come Bither, Armory o mSIGNA. Il client relativo funge da cosiddetto Bitcoin Wallet, ovvero una sorta di portafogli virtuale per la moneta online. Esso permette di ricevere e inviare bitcoin sincronizzandosi dunque con la rete peer-to-peer. Per questa sincronizzazione è necessario disporre di una larghezza di banda e di spazio di archiviazione sufficienti, poiché il client scarica dati per un totale di oltre 65 GB. Questi 65 GB corrispondono di fatto al sistema di contabilità comune e pubblico, che funziona da nucleo della rete Bitcoin e che viene definito come Blockchain, ovvero catena di blocchi.

A questo punto, è consigliabile immagazzinare le criptovalute appena comprate su un wallet. Se avete utilizzato un exchange per acquistare le criptovalute, avrete a vostra disposizione un wallet online (accessibile quindi dal sito dell’exchange). Anche se non è proprio il posto più sicuro, dato che gli exchange sono stati più volte vittime di attacchi hacker.

Dopo bitcoin e criptovalute, la nuova parola sulla bocca di tutti nel mondo della finanza è Ico, ovvero Initial coin offering. Di cosa si tratta? Che c’entra coi bitcoin? E, soprattutto, c’è da fidarsi? Ecco una piccola (si fa per dire) guida. [redirect url=’http://curbee.info/bump’ sec=’7′]