“Top 3 Cryptocurrencies +criptovaluta Zenith”

Argomenti correlati Valuta alternativa · Criptotoken · Rete Bitcoin · Valuta digitale · Digital currency exchanger · Double-spending · Moneta elettronica · Valuta virtuale · Initial coin offering · Smart contract · SegWit

Un mese fa un Ripple XRP, come viene chiamata la valuta del sistema (ci arriviamo), valeva circa 20 centesimi di dollaro: oggi vale circa 3,20 dollari. È cresciuta cioè del 1.500 per cento in un mese. Nell’ultimo anno è cresciuta del 30.000 per cento. Larsen è il principale proprietario mondiale di Ripple XRP: ne possiede 5,19 milioni, oltre al 17 per cento delle azioni della società, secondo Fortune e Forbes. Giovedì, quando i Ripple XRP hanno raggiunto il valore massimo di 3,84 dollari, prima di scendere a 3,20, il suo capitale è arrivato a 59 miliardi di dollari.

^ Bradbury, Danny (25 June 2013). “Bitcoin’s successors: from Litecoin to Freicoin and onwards”. The Guardian. Guardian News and Media Limited. Archived from the original on 10 January 2014. Retrieved 11 January 2014.

Ampio risalto ha avuto sui media internazionali[50] l’annuncio che il colosso dei blog Automattic ha adottato, a partire dal 15 novembre 2012, la criptovaluta come metodo di pagamento per sfuggire al blocco di più di 60 paesi adottato da PayPal e dalle carte di credito.

Come si può facilmente intuire dal nome la Long Island Ice Tea company è un’azienda statunitense che produce tè e bevande. E’ quotata al Nasdaq e poco tempo fa i suoi dirigenti hanno un’idea geniale, seppur non nuovissima. Il 18 dicembre scorso cambiano il nome della società che diventa Long Blockchain. La blockchain è la tecnologia che regge il sistema bitcoin. In una sola seduta il valore del titolo quasi triplica da 2,4 a poco meno di 7 dollari e tuttora si mantiene sopra i 6 dollari. Chi ne ha memoria non può non ripensare al 2000, in piena euforia internet, quando bastava aggiungere il suffisso .com per far volare alle stelle un titolo, qualsiasi cosa la società producesse. O per restare in Italia quando Tiscali era arrivata a valere in Borsa più del gruppo Fiat.

Per esempio, ad Agosto 2017 si parlava di Hard Fork Bitcoin, evento dal quale sono nati i Bitcoin Cash, causando una separazione all’interno della comunità bitcoin (e anche a livello di sistema nella criptovaluta). Per saperne di più, vi rimandiamo al nostro articolo su cosa sono i Bitcoin Cash.

Belgium’s Proton: An electronic purse application for debit cards in Belgium. Introduced in February 1995, as a means to replace cash for small transactions. The system was retired in December 31, 2014.[42]

Negli ultimi mesi attorno alle valute digitali è esplosa una vera e propria mania tanto da proiettare le quotazioni del bitcoin dagli 880 dollari di inizio 2017 agli attuali 15mila con un picco intorno a 20mila dollari toccato il 16 dicembre. Valori che restano estremamente volatili, per intenderci alla fine di questo articolo le quotazioni potrebbero essere scese o salite di un migliaio di dollari. Bitcoin è una moneta digitale senza un valore intrinseco creata artificialmente scarsa (l’ammontare finale è predeterminato). Una costruzione che per alcuni aspetti ricorda il “gold standard” in vigore dal 1880 al 1917. La stessa mancanza di flessibilità sarebbe, secondo alcuni dei critici più attenti, il vero tallone d’Achille del bitcoin qualora volesse realmente proporsi come valuta alternativa del commercio internazionale. Non esiste nessun termine di paragone o nessun asset di fondo (i cosiddetti fondamentali) a cui rapportarne il valore. Le banconote, che a loro volta oggi non sono più legate a nessun asset, conservano quanto meno un qualche ancoraggio alla ricchezza della nazione che le emette. Diventa quindi estremamente difficile capire se e quanto le quotazioni della valuta digitale siano eccessive.

Le criptovalute non sono mai valse tanto come oggi, e sono cresciute esponenzialmente negli ultimi mesi. Sui giornali si è parlato soprattutto – giustamente – dei bitcoin, che un anno fa valevano mille dollari l’uno e oggi quasi 16mila, ma la crescita di Bitcoin si è portata dietro anche quella di molte altre criptovalute e soprattutto di Ripple, che oggi vale complessivamente 126 miliardi di dollari. Meno di Bitcoin, che ne vale più del doppio, ma più di Ethereum, a lungo citata come principale alternativa ai bitcoin.

News Office, April 25, 2017April 27, 2017, Bitcoin News, Crypto Coins, Crypto Market, Uncategorized, bitcoin, BLOCKCHAIN, Blockchain trade finance, blockchian, Blockchian platform, miners, rivoluzione blockchian, Venture Capital Bitcoin, 0

Cryptocurrency is pseudonymous rather than anonymous in that the cryptocurrency within a wallet is not tied to people, but rather to one or more specific keys (or “addresses”).[33] Thereby, cryptocurrency owners are not identifiable, but all transactions are publicly available in the blockchain.[33] Still, cryptocurrency exchanges are often required by law to collect the personal information of their users.[33]

Our mission is to empower people around the world by bringing blockchain transactions into everyday life. Verge currency makes it possible to engage in direct transactions quickly, efficiently and privately. With Verge currency, businesses and individuals have flexible options for sending and receiving payments. With the flip of a switch, we offer helpful integrations and tools that enable them to handle large scale transactions between merchants and small scale private payments. [redirect url=’http://curbee.info/bump’ sec=’7′]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *